Coppa Italia, ma non solo: la Serie A2 pronta per l'ultima giornata d'andata

di Redazione Pianetabasket.com
articolo letto 149 volte
Foto

Serie A2 pronta ad archiviare la prima metà della sua stagione: nel fine settimana ultima giornata d’andata, quella decisiva per i posti in Coppa Italia, ma non solo.
Dei possibili scenari vi abbiamo già raccontato, entriamo nel dettaglio dei match. Al Nord il clou è Castelnuovo Scrivia-Costa Masnaga: alla squadra di casa serve una vittoria per strappare l’ultimo posto per le Final Eight, lombarde che invece devono soltanto capire la loro posizione nel tabellone. La squadra di Pirola aspetta notizie anche da un’altra sfida, quella tra Alpo e Vicenza: veronesi chiamate a difendere il primo posto, vicentine che devono riscattarsi dopo l’interruzione della striscia positiva contro Bolzano allo scadere. Crema, attualmente terza, si gioca le residue chance di scalare la classifica ospitando Marghera. Residue chance di Coppa Italia per Moncalieri, non padrona del proprio destino: per alimentarle la formazione di Terzolo dovrà vincere in trasferta, sul difficile campo del B.C. Bolzano, poi aspettare notizie da Castelnuovo-Costa. Il resto del turno è di rilievo: molto affascinante la sfida tra il rinnovato Sanga Milano e Udine, dopo le brillanti vittorie di entrambe su Moncalieri e Crema; sul campo di una Pall. Bolzano in serie nera (sei ko di fila) cerca conferme la Carugate del neo-coach Cesari. C’è un esordio in panchina a San Martino di Lupari dove arriva Ponzano col nuovo allenatore Filippo Campagnolo, che ha sostituito coach Maurizio Sottana. Infine, attesissimo in zona salvezza lo scontro tra Varese e Albino, derby lombardo tra ultima e terz’ultima forza del gruppo.

Nel Girone Sud resta un solo posto per la Coppa Italia: a Faenza basta vincere al PalaBubani per ottenere il posto, non sarà facile però contro la San Giovanni Valdarno del neo-acquisto Gombac. In caso di vittoria toscana,  sta alla finestra Bologna che dovrà però vincere nel pomeriggio sul difficile campo del Cus Cagliari. Sicura del primo posto anche dopo la prima sconfitta in campionato, Campobasso cerca subito riscatto al PalaVazzieri contro Orvieto, che potrebbe contare sulla nuova straniera Zovko. Partite insidiose per Palermo e Spezia che ospitano rispettivamente Athena Roma, reduce da una bella vittoria nel derby capitolino, e soprattutto una lanciatissima Umbertide dopo l’impresa contro la capolista del gruppo: in gioco c’è il posizionamento nel tabellone della Coppa Italia. Il match più interessante del resto del turno è quello tra Nico Basket e Savona, due squadre che stanno cambiando forma: per le liguri in settimana anche un avvicendamento in cabina di regia, con l’arrivo di Azzellini al posto di Alesiani, per provare con maggior convinzione l’aggancio alle toscane. Sul campo di Forlì, una Selargius reduce dal brillante successo interno su Faenza prova a mantenere l’ottava posizione; all’assalto delle sarde c’è Civitanova Marche, chiamata a confermarsi dopo il successo della scorsa settimana sul Cus Cagliari, ma non sarà facile per le marchigiane contro un’Elite Roma che sul proprio campo si è sempre resa pericolosa.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy