SEZIONI NOTIZIE

LBA - Orari cambiati: gli abbonati sono le vittime

di Redazione Pianetabasket.com
Vedi letture
Foto

(di Angelo Costa - Il Giorno). Invece di buttar via il tempo facendosi dispetti, guadagnandosi la tiratona d'orecchi del presidente federale, i club farebbero bene ad occuparsi di cose più serie: ad esempio, trattar meglio il pubblico. In particolare l'abbonato, che in molti casi è il vero azionista di maggioranza di una società come sosteneva l'irraggiungibile Porelli: con la sua fedeltà, il tifoso assicura introiti su cui contare per la stagione intera.

Già per questo è più affidabile degli stessi sponsor e meriterebbe di esser coccolato con i guanti. Non succede. Lo mormorano gli stessi interessati, vale a dire gli spettatori: chi è abbonato perché la domenica è libero da impegni viene danneggiato dagli anticipi al sabato, specialmente se non legati alla Tv e decisi con poco preavviso.

Se poi il motivo di certi spostamenti è concedere un giorno di riposo in più per le squadre agli impegni di coppa, vale il discorso per chi fa l'Eurolega, Milano compresa: giocare con sole 48 ore di riposo si può.

Anche sugli orari ci sarebbe molto da dire: infatti Roma lo ha detto. Ritardare di un quarto d'ora il posticipo della domenica per dare la precedenza alla Rai, oltre a restringere gli spazi sui giornali, serve a disincentivare i giovani che il giorno dopo vanno a scuola: così si vanifica lo sforzo dei club di portarli alle partite e, di conseguenza, invogliarli a giocare a basket.

Danno pure materiale, se è vero, come denuncia la squadra della Capitale, che una notturna ritardata significa un paio di migliaia di spettatori in meno: con la visibilità che regalano queste dirette, con ascolti ridicoli per via della concomitanza con il calcio, non è un buon affare.

Problema vecchio, come è vecchia la ricetta per risolverlo: provare a fare davvero come in America. Dove prima di mettersi in moto la NBA comunica date e orari dell'intera stagione, Tv compresa: da lì non si scappa, dando a chi si abbona la certezza dello spettacolo. Succede a teatro e nei concerti: nello sport, purtroppo è ancora utopia.

Altre notizie
Mercoledì 23 settembre 2020
20:28 LegaBasket Serie A LBA - Domani a Milano Assemblea di Lega e conferenza stampa di presentazione del campionato 20:20 Primo Piano FIP - La stampa, nazionale, che attacca il Presidente Petrucci... 20:18 Serie A2 A2 - Definito il precampionato del Derthona Basket: si parte sabato 26 settembre a Lugano 20:16 Serie A2 A2 - Orlandina, cominciata la preparazione atletica. Negativi i tamponi ad atleti e staff 19:08 Champions League MERCATO BCL - Hapoel Gerusalemme, per la fase finale ecco Nikos Pappas
PUBBLICITÀ
18:24 NBA NBA - La programmazione di Sky Sport dal 24 al 27 settembre 18:19 Serie C Serie C - Miwa Benevento, esordio contro Sant'Antimo 18:18 Serie B Serie B - Valsesia, comincia la preparazione per la nuova stagione 17:07 NBA MERCATO NBA - Pacers, per il ruolo di allenatore anche Nate Bjorkgren 17:01 NBA MERCATO NBA - Chicago Bulls, ipotesi ritorno di Joakim Noah? 17:00 Serie A2 ESCLUSIVA PB - Reale Mutua Basket Torino, Ousmane Diop: ”Abbiamo un lavoro da finire" 16:52 LegaBasket Serie A LBA - Brindisi, venerdì la presentazione della nuova divisa gara 16:37 Serie A2 A2 - Verona, Giuliani: "200 tifosi a San Bonifacio, sarà come un nuovo inizio" 15:56 Serie A2 A2 - Reale Mutua Basket Torino, Marco Tempesta entra nello staff 15:33 LegaBasket Serie A LBA - Germani Brescia, ecco Ristic: "Un onore fare parte di questo club" 15:00 Femminile Serie A1 F Power Ranking - Seconda parte, tra contender e mine vaganti 14:14 Serie B Serie B - Olimpia Matera, Checchi: "Presupposti per una grande stagione" 14:10 Serie B Serie B - Real Sebastiani Rieti: niente abbonamenti, solo biglietti singoli 14:00 Femminile A1 Femminile - Umana Reyer Venezia, Martina Bestagno in vista della Supercoppa Italiana 12:59 Femminile A1 Femminile - Supercoppa con pubblico! Accesso contingentato al PalaRomare, ecco le regole da seguire