SEZIONI NOTIZIE

LBA - La Virtus Roma riparte alla grande dominando l'Allianz Trieste

di Redazione Pianetabasket.com
Vedi letture
Foto

La Virtus Roma spezza la serie di sconfitte con una partita di grande sostanza contro l'Allianz Trieste, dominando dall'inizio alla fine e rintuzzando tutti i tentativi di rimonta degli uomini di Dalmasson. Che deve constatare che, a parte il recupero di Fernandez, la squadra fa fatica ad ottenere un rendimento continuo dopo il successo contro la Dè Longhi Treviso.

Roma parte con Dyson, Kyzlink, Buford, Alibegovic e Jefferson, Trieste risponde con Elmore, Justice, Jones, Peric e Mitchell. La Virtus parte con un 4 - 0, al quale rispondono Peric e Mitchell: i biancorossi forzano qualche conclusione di troppo e Buford piazza la bomba del 7 - 4. Quando però si svegliano Peric e Jones, che schiaccia e subisce fallo, Trieste conquista il primo vantaggio (11 - 12). Mitchell sfrutta un assist di Justice e va a schiacciare di nuovo, poi Jones appoggia a canestro dopo una palla rubata ed ecco che il punteggio si aggiorna sul 13 - 18, con Bucchi che chiama minuto di sospensione. La reazione virtussina è immediata: 7 - 0 di parziale, con Dyson che si prende la scena; gli ultimi minuti vedono le percentuali che salgono, ma Baldasso e Rullo segnano canestri importanti, insieme ad un Dyson (4/6 da due, 2/6 nelle triple, 5/7 in lunetta, 10 assist, 5 rimbalzi) che allo scadere, da metà campo, indovina il tiro “dell’Ave Maria” e dà il 27 - 22 alla Virtus. 

Lo stesso play/guardia di Bucchi continua ad ispirare la Virtus: due bombe a firma Alibegovic - Dyson fissano il punteggio sul 33 - 22; Cavaliero, con una tripla, smuove il tabellone per i biancorossi, ma lo svantaggio da recuperare è sempre in doppia cifra. Roma è brava a macinare la sua pallacanestro, con i suoi punti di riferimento come Dyson e Jefferson (9/15 da due, 1/1 da tre, 9 rimbalzi): l’Allianz non molla e prima Jones con un gioco da tre punti, poi la bomba di Peric e un canestro dalla media di Justice danno il 45 - 35 al 20’. 

L’apertura del terzo periodo è confortante per l’Allianz: prima una tripla di Justice, poi il gancio di Peric e la coppia Mitchell - Jones che fa fruttare un paio di palloni vaganti. Parziale di 2 - 9, ma subito dopo Jefferson segna e Kyzlink azzecca due tiri pesanti di fila, riaprendo la voragine. Time out Dalmasson (55 - 44 a 5’16’’ dalla terza sirena), ma serve a poco perchè Trieste continua a forzare soluzioni individuali e presta il fianco alle iniziative della Virtus, che allunga fino al 65 - 48, prima di qualche conclusione vincente dei biancorossi, che chiudono la frazione con undici punti da recuperare. 

Nell’ultimo periodo, Roma continua a controllare il punteggio: Dyson continua a dispensare assist e preziosismi offensivi, azzeccando anche il tiro dalla media del +14 (72 - 58). L’Allianz, che continua a faticare, ottiene gli unici successi offensivi grazie ad Akil Mitchell (7/11 dal campo, 15 rimbalzi): il lungo classe ’92 segna sei punti in un amen, sfruttando gli assist dei compagni, mentre Fernandez ispira anche Da Ros. I canestri di Jefferson e Dyson, però, tengono lontana la Virtus, che chiude con il libero dello stesso Dyson per il +10 conclusivo. 

VIRTUS ROMA - PALLACANESTRO TRIESTE   82 - 72

Virtus Roma: Cusenza ne, Moore 3, Alibegovic 9, Rullo 2, Dyson 19, Baldasso 6, Pini 4, Farley ne, Spinosa ne, Jefferson 21, Buford 3, Kyzlink 15. All. Bucchi

Allianz Pallacanestro Trieste: Coronica ne, Cooke 2, Peric 13, Fernandez 6, Jones 10, Strautins 3, Janelidze ne, Cavaliero 3, Da Ros 9, Mitchell 14, Elmore, Justice 12. All. Dalmasson

Parziali: 27-22; 45-35; 65-54

Arbitri: Sahin, Bettini e Galasso

Altre notizie
Mercoledì 23 settembre 2020
21:00 Femminile A1 Femminile - Broni, giovedi sera al Brera test match contro la Virtus Bologna 20:28 LegaBasket Serie A LBA - Domani a Milano Assemblea di Lega e conferenza stampa di presentazione del campionato 20:20 Primo Piano FIP - La stampa, nazionale, che attacca il Presidente Petrucci... 20:18 Serie A2 A2 - Definito il precampionato del Derthona Basket: si parte sabato 26 settembre a Lugano 20:16 Serie A2 A2 - Orlandina, cominciata la preparazione atletica. Negativi i tamponi ad atleti e staff
PUBBLICITÀ
19:08 Champions League MERCATO BCL - Hapoel Gerusalemme, per la fase finale ecco Nikos Pappas 18:24 NBA NBA - La programmazione di Sky Sport dal 24 al 27 settembre 18:19 Serie C Serie C - Miwa Benevento, esordio contro Sant'Antimo 18:18 Serie B Serie B - Valsesia, comincia la preparazione per la nuova stagione 17:07 NBA MERCATO NBA - Pacers, per il ruolo di allenatore anche Nate Bjorkgren 17:01 NBA MERCATO NBA - Chicago Bulls, ipotesi ritorno di Joakim Noah? 17:00 Serie A2 ESCLUSIVA PB - Reale Mutua Basket Torino, Ousmane Diop: ”Abbiamo un lavoro da finire" 16:52 LegaBasket Serie A LBA - Brindisi, venerdì la presentazione della nuova divisa gara 16:37 Serie A2 A2 - Verona, Giuliani: "200 tifosi a San Bonifacio, sarà come un nuovo inizio" 15:56 Serie A2 A2 - Reale Mutua Basket Torino, Marco Tempesta entra nello staff 15:33 LegaBasket Serie A LBA - Germani Brescia, ecco Ristic: "Un onore fare parte di questo club" 15:00 Femminile Serie A1 F Power Ranking - Seconda parte, tra contender e mine vaganti 14:14 Serie B Serie B - Olimpia Matera, Checchi: "Presupposti per una grande stagione" 14:10 Serie B Serie B - Real Sebastiani Rieti: niente abbonamenti, solo biglietti singoli 14:00 Femminile A1 Femminile - Umana Reyer Venezia, Martina Bestagno in vista della Supercoppa Italiana