NBA - Celtics, Ainge "Sulla discussione tra Morris e Brown non penso nulla"

di Redazione Pianetabasket.com
articolo letto 434 volte
Foto

Durante un timeout di Brad Stevens nel corso della partita di giovedì dei Boston Celtics a Miami, Jaylen Brown e Marcus Morris hanno avuto una discussione molto accesa e sono stati separati, La partita poi è finita con una sconfitta per 115-99. commentando con la stampa americana l'accaduto, il direttore generale della franchigia, Danny Ainge, non crede che l'incidente sia un grosso problema. 

Ainge ha commentato la turbolenze interne, secondo quanto riferisce Steve Bulpett del Boston Herald: "Onestamente non ci ho pensato, mi piacciono il carattere, le personalità e l'esuberanza di Marcus e Jaylen e, non penso proprio che rpenderemo provvedimenti particolari.

Cose di questo genere accadono anche ai migliori amici. Diamine, mi ricordo ancora quello che successe tra (Rajon) Rondo e Perk (Kendrick Perkins) .Sai, sono i migliori amici, ma è solo il calore della battaglia, e continuo a non dargli importanza."


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy