A2 EST - Forlì rimonta Imola e vince il derby al supplementare

di Redazione Pianetabasket.com
Vedi letture
Foto

Senza Melvin Johnson (stop per un problema al polpaccio) coach Nicola parte con Signorini in quintetto insieme a Giachetti, Marini, Lawson e De Laurentiis. 6-6 dopo due minuti, il primo strappo è di Imola con la tripla di Crow per il 6-13 dopo 3’30. De Marini e De Laurentiis guidano l’aggancio Forlì, che passa con DiLiegro dalla media (17-15). La tripla di Raymond manda Imola avanti al primo riposo.

Lawson non si ferma e firma il 28 pari, Marini sorpassa 30-28 a 6’40. Uno scoppiettante De Laurentiis firma canestro e fallo, ruba palla e offre la schiacciata a Lawson: 34-30 Forlì dopo 14’30. Imola però ricuce subito con Crow. Nel secondo quarto sale in cattedra Giachetti: canestro, assist per De Laurentiis e 1/2 in lunetta. Le triple di Magrini e Lawson, il migliore all’intervallo, chiudono il quarto in parità.

Le triple di Marini e Bonacini aprono il terzo quarto: 56-52 Forlì dopo 24′. Arriva però il canestro di Crow con fallo, il terzo, di Marini. La schiacciata di De Laurentiis tiene Forlì avanti in un palazzo che prende fuoco per un paio di fischiate dubbie e perché Raymond accenna una risposta ai fischi. La partita si anima, Imola prova a scappare (60-65 a 1’53) ma Forlì la raggiunge con 5 punti di Giachetti (66 pari). La tripla di Corw chiude il quarto con gli ospiti avanti 66-69.

La tripla di Raymond apre l’ultimo quarto e dà il +4 a Imola, Giachetti tiene a contatto Forlì ma Crow punisce due volte la difesa biancorossa e Imola vola a +6 (70-76). Il quarto fallo fischiato a De Laurentiis costa anche un tecnico a Nicola: a 7′ dalla fine Forlì finisce sott’acqua, 70-79. La tripla di Raymond a 3’30 dalla fine (76-84) potrebbe affossare Forlì, che invece non si arrende e con uno strepitoso Giachetti (chiuderà a 35!) torna in un amen a -2 (82-84) a 1’20 dalla fine. L’84 pari arriva con DiLiegro in lunetta, la stoppata che manda le squadre all’overtime è di Kenny Lawson.

Lo show di Giachetti continua ma Forlì, che trova un super Bonacini, non riesce ad allungare. Finale thrilling: a 45″ DiLiegro in lunetta fa 1/2 per il 95-93. Pareggia Raymond in lunetta e Bonacini trova un grande canestro a 16″ per il 97-95. Sulla rimessa laterale Imola perde palla e manda Lawson in lunetta: l’1/2 non chiude il match ma la rimessa a 6 secondi è per Forlì. Crow manda subito ai liberi Giachetti, che non è l’uomo giusto: 2/2, vittoria e sesto posto.

Forlì chiude la stagione regolare al sesto posto, ai playoff incontrerà Rieti.

Unieuro Forlì-Andrea Costa Imola 100-97 dts (21-24, 44-44, 66-69 ,84-84)
UNIEURO FORLI: DiLiegro 7, Giachetti 35, Marini 16, Donzelli 4, Bonacini 9, Dilas, Signorini, Fabiani, Lawson 17, Flan, De Laurentiis 12. All. Nicola.
ANDREA COSTA IMOLA: Ndaw, Montanari, Crow 24, Wiltshire, Fultz 4, Calabrese, Prato, Bowers 15, Rossi 10, Simioni 7, Raymond 30, Magrini 7. All. Di Paolantonio.


Altre notizie