SEZIONI NOTIZIE

Serie C Playoff - Geonova: Pagni segna a tempo scaduto, vince il Pino Dragons

di Redazione Pianetabasket.com
Vedi letture
Foto

L’arbitro scodella la palla per il primo possesso, Zita prova da tre scheggiando il ferro, non lo fa il Pino prima con Passoni poi con Poltroneri ed ancora con Passoni per il primo break che vale lo 0/8.

Barsanti spezza da sotto, lo segue Romano, poi Del Debbio per il 6/10, ancora il Pino a canestro, contropiede della Geonova, palla a Romano per altri tre punti, Barsanti si porta nell’area piccola, rimediando un fallo per due liberi, a sei minuti di gioco sul tabellone si legge 11/12.

Gli ospiti continuano il loro forcing con Filippi e Verrigni per altri cinque punti, ma la Geonova c’è e va sui liberi prima con Nesi poi con Tessitori ed ancora sulla linea dei liberi Tempestini per il 17/17 a poco più di un minuto dalla prima sirena.

Palla che arriva a Tempestini che non si lascia scappare l’occasione di metterla da tre, la risposta è immediata, il Pino da sotto per due punti, poi due liberi e il primo quarto si archivia sul 20/21

 

A un minuto del secondo quarto Romano porta la squadra sul più uno, la partita scorre con continui ribaltamenti di fronti, poi il Pino improvvisamente si infiamma con due triple a firma Merlo che costringono Piazza a chiamare un Time-out, cinque minuti al riposo lungo per il 29/32 con Zita sui liberi ed il 31/32, time-out per Pino e dopo Barsanti sui liberi 33/32.

Un secondo quarto decisamente ad alta tensione 36/34 dopo un bella tripla di Del Debbio, ancora un fallo che spedisce Romano in lunetta per due tiri più per un tecnico alla panchina degli ospiti, accorcia Poltroneri e a 27 secondi dalla fine un nuovo Time-out spezza la partita, sui liberi c’è il Pino che prima impatta a quota 41 e poi segna il più uno, ancora il tempo per una azione con conclusione affidata a Poltroneri per il 41/44 finale.

 

La ripresa si apre con l’ennesima tripla fiorentina, ma Del Debbio non è da meno e dagli oltre sei metri incendia il Palasport, poi è Poltroneri a dare spettacolo da bordo campo per il 46/50 con Tessitori sui liberi, 47/50 dopo tre minuti di gioco.

Pino che spinge forte e una Geonova che regge bene e riesce a passare con Barsanti 54/52 a tre minuti dalla fine del terzo quarto, ma è una partita assolutamente fatta di momenti, il Pino impatta a quota 54 e Nesi dai liberi nuovamente per il più due, con gli ospiti sulla lunetta per un libero, è davvero un’altra partita rispetto a quella giocata sabato a Firenze, Poltroneri intanto accorcia dai liberi, ma Pagni ristabilisce le distanze 61/57 e il terzo quarto va in archivio.

 

E adesso si va con l’ultimo quarto, il più difficile e complicato ed inizia con un fallo su Romano su tiro da tre, due su tre per lui e sul tabellone si legge 63/57, ma assolutamente non c’è da stare tranquilli, il Pino ha sette vite come i gatti, Merlo, Marotta e Zappia riportano avanti la squadra, la Geonova affida la replica a Barsanti per il più uno, ma è davvero riuscire a scappare, Pino dall’area ed è il meno uno.

Poltroneri ancora protagonista, prima dai liberi poi da sotto per il 65/70, è Tessitori che ricuce per il meno tre, poi Barsanti va in lunetta ed è il meno uno, poi Poltroneri da tre e Tessitori da due ed è il 72/73 a due e ventisei dal termine di una partita lottata centimetro per centimetro del parquet del Palatagliate.

Ad infiammare il numerosissimo pubblico presente, è Nesi, poi è la volta dell’indomito Poltroneri dai liberi per il 75/75, palla rimessa e girata al capitano per una micidiale bomba dagli oltre sei metri e a un minuto e quaranta dal termine le due squadre sono sul 78/78 con Mencherini sui liberi, uno su due per lui, meno uno, di nuovo Poltroneri da spettacolo ed è il meno quattro, con 13 secondi da giocare, Tempestini accorcia dai liberi, ma subito dopo sulla lunetta va Marotta zero su due, contropiede per Pagni e canestro, ma la sirena ha suonato qualche decimo di secondo prima e la partita finisce 82/84, in finale ci va il Pino Dragons .

Geonova 82

Del Debbio 11, Zita 4, Romano 15, Tempestini 7, Barsanti 7, Russo , Nesi 9, Puccinelli , Giovannetti , Tessitori 10, Pagni 11, Pierini

All. Piazza, Vice Chiarello, Ass. Puschi

 

Pino Dragons 84

Marotta 7, Merlo 12, Cioni 3, Filippi 2, Passoni 12, Goretti , Verrigni 12, Poltroneri 33, Mencherini , Zappia 3, Forzieri , Pracchia

All. Del Re, Vice Sferruzza, Ass Pilli

 


Altre notizie
Giovedì 18 Luglio 2019
14:57 Interviste Lega A - Cantù, Angelo Passeri: "Il territorio aiuti la sua squadra di basket" 14:53 Serie B Serie B - Luca Munastra rinnova con la Cestistica Torrenovese 14:51 Serie B Serie B - Montecatiniterme, ingaggiata l'ala Jacopo Mercante 14:50 Serie B Serie B - Thomas Monina, un Under per la Luciana Mosconi Ancona 14:48 Serie A2 A2 - Fortitudo Agrigento: confermato Edoardo Fontana 14:38 EuroLeague EuroLeague - Olimpia Milano, domani sarà annunciato il calendario 14:30 LegaBasket Serie A UFFICIALE A - Virtus Roma, firmato Mike Moore 13:09 Femminile A1 F - Anete Steinberga rinnova con la Reyer Venezia 12:12 LegaBasket Serie A UFFICIALE A - Vanoli Cremona, firmato Jordan Mathews 12:07 Serie B Serie B - Emanuele Tarditi pronto a volare ancora con l’Olimpo Basket!
PUBBLICITÀ
12:03 Serie A2 UFFICIALE A2 - Kenneth Goins è un giocatore della Pallacanestro Trapani 11:50 LegaBasket Serie A MERCATO A - 4 playmaker per la De Longhi Treviso 11:40 Varie Accordo Dazn – Discovery in quattro paesi per la distribuzione dei canali Eurosport 11:30 LegaBasket Serie A UFFICIALE A - Reggiana, annunciato Simone Fontecchio 11:25 Europa MERCATO EC - KK Cedevita Olimpija nel futuro di Marko Simonovic? 11:22 NBA NBA Summer League - Rayvonte Rice si gioca una carta con i Phoenix Suns 11:03 Serie A2 UFFICIALE A2 - L'OraSì piazza il colpo USA: preso Charles Thomas 11:00 LegaBasket Serie A MERCATO A - James Blackmon conteso tra Varese e Aquila Trento 10:36 Serie B Serie B - Empoli, sotto le plance l'esperienza di Juan Manuel Caceres 10:20 Serie B Serie B - Rekico Faenza: cinque under promossi in prima squadra