SEZIONI NOTIZIE

Serie c - Virtus Imola, Regazzi: “L’imperativo è crescere giorno per giorno”

di Redazione Pianetabasket.com
Vedi letture
Foto

La Virtus Intech Imola si prepara a tornare in campo in questa travagliata stagione di serie C Gold: dopo circa un mese dall’ultima apparizione, al PalaRuggi contro Mirano, i gialloneri ritroveranno il sapore di una gara ufficiale, nel primo turno del girone di ritorno. Domenica 11 aprile, sempre al PalaRuggi, arriverà la Molix Molinella, formazione giunta alla seconda apparizione in campionato (4 rinvii), entrambe contro la Virtus.

Alcuni giocatori non avranno molti allenamenti nelle gambe e la preparazione fisica, oltre che mentale, nell’avvicinamento al match sarà particolarmente difficile. Coach Marco Regazzi è, comunque, pronto a ripartire, proseguendo con gli allenamenti a ranghi ridotti, nella speranza di recuperare tutti gli effettivi quanto prima.

Coach Marco Regazzi, come sta la Virtus Imola dopo questo lungo periodo di inattività?

“Lo scopriremo strada facendo, poiché abbiamo appena ricominciato. Ovviamente siamo a ranghi ridotti ed aspettiamo ancora praticamente mezza squadra che inizierà ad allenarsi a partire da oggi (martedì 6 maggio, ndr). Abbiamo cercato di mantenere un ritmo fisico-atletico soddisfacente con i pochi ragazzi a disposizione, ma sicuramente sarà imperativo crescere giorno dopo giorno, con il lavoro in palestra”.

Il campionato, nel frattempo, è proseguito, seppur con poche partite disputate. Quali indicazioni hai estrapolato?

“Il campionato non ha ancora dato tante indicazioni, a parte confermare che Ferrara (lo si sapeva) è una squadra sicuramente di primissima fascia, una squadra di assoluto livello, una squadra di grande esperienza e, soprattutto, ha una serie di giocatori che sono abbastanza abituati a giocare ad alti livelli. E la conferma è arrivata con la vittoria di Lugo che è stata un po’ la loro ciliegina sulla torta di questo inizio campionato.

Per quanto riguarda il resto, Molinella ha giocato solo una partita e, secondo me, un’ottima partita, pur perdendo contro di noi all’esordio. Gli Aviators Lugo hanno perso contro Ferrara, ma Ferrara, appunto, ha fatto una grande partita. Mirano avrà una squadra nuova che andremo a conoscere prossimamente, visto che ha cambiato lo staff tecnico e diversi giocatori. Per quanto riguarda Leoncino Mestre, la squadra vive di grande entusiasmo e di grande intensità: la giovinezza, ovviamente, porta a questo tipo di questo basket molto aggressivo e molto frenetico su tutto il campo, per cui sta facendo comunque bene, al di là delle due sconfitte. Che in ogni caso perdere a Lugo e a Ferrara credo fosse ampiamente nei pronostici”.

Con l'inizio del girone di ritorno e gli ovvi recuperi delle gare non disputate, per la Intech Virtus Imola inizierà un tour de force incredibile tra aprile e maggio. La squadra è pronta?

“A partire dall’11 aprile per un mese, giocheremo 8 partite, di cui 3 di recupero del girone di andata. Cercheremo di dosare tutto quello che è una programmazione in base anche ai recuperi dei 7/8 giocatori che abbiamo avuto fuori causa in questo periodo.

C'è grande volontà di fare le cose programmandole nel migliore dei modi: è chiaro che giocare ogni tre giorni comporta utilizzare le rotazioni seguendo una certa linea e comporta avere dei giocatori che faranno fatica a trovare fin da subito la “quadra” dopo un periodo così lungo di inattività.

Sia tatticamente che tecnicamente sappiamo già che dovremo correre per recuperare il tempo perso, ma sappiamo anche che è un tour de force che non faremo solo noi, perchè, a parte Lugo che ha già giocato 3 partite, tutte le altre ne hanno disputate solo due e, addirittura, Molinella solo una. Sarà un periodo molto intenso ed impegnativo per tutti.

Sperando sempre che vada tutto bene, perché, comunque, questo virus resta dietro l'angolo: noi speriamo di averlo un po’ scacciato e, soprattutto, di tenerlo lontano il più possibile, per poterci allenare un po’ con tutte le unità. Avendo di fronte un calendario molto fitto di incontri, circa ogni tre giorni, sarà importante avere il maggior numero di giocatori pronti a darci una mano in campo.

Sappiamo perfettamente che dovremo farci trovare pronti, sarà banale dirlo, ma è assolutamente così: per trovare la giusta condizione fisica ci vuole il tempo che ci vuole e quindi dovremo cercare di dare continuità al nostro lavoro”.

A metà campionato avrai già visionato tutti gli avversari: quali credi siano le reali forze del campionato, di entrambi i gironi?

“Dopo le partite con Molinella e Mirano ci stavamo preparando alla trasferta di Mestre, ma in quel momento ci siamo fermati, quindi non ho avuto molto materiale da visionare. Ho guardato le poche partite disputate sugli altri campi, ma dopo questo lungo periodo di inattività, tante cose cambieranno. Come già detto, Mirano metterà in campo una squadra nuova sia tatticamente che negli individui, avendo sostituito almeno 6 giocatori e lo staff tecnico, quindi cambierà notevolmente la loro alchimia di squadra. Nel nostro girone, come già detto, Ferrara sta facendo benissimo e Lugo è un’altra ottima squadra.

Nel girone Nord, mi sembra di vedere Jesolo che sta facendo bene, Oderzo che è una squadra importante e Verona che sappiamo essere una squadra molto valida. Poi ci sono due realtà piene di giovani come Bolzano e Bassano. L’Orange ha ragazzi provenienti da tutta Italia e l’obiettivo non sarà tanto quello legato a questo campionato, quanto quello di creare giocatori per il futuro. E giocatori importanti, non tanto per la serie C, ma per formazioni anche di serie A.

Jesolo, Oderzo e Verona sembrano le tre candidate ad arrivare nelle prime tre posizioni del girone Nord. Bassano e Bolzano sono due squadre un po' più inesperte, con tanti giovani che avranno certamente delle carenze a livello di esperienza, anche se come ho detto prima Bassano è sicuramente una super corazzata a livello giovanile e in vista dei prossimi anni. Lavora proprio per “costruire” giocatori di alto livello. Per capire meglio i valori del girone Nord ci saranno da valutare vari aspetti nel tempo, osservando le squadre sul campo.

Al momento non ho ancora studiato particolarmente quelle squadre, perchè mi sto concentrando molto, ovviamente con doveroso puntiglio, su questa prima fase di campionato che è la più immediata e di primaria importanza per il cammino intrapreso”.

Classifica (al termine del girone di andata):

4 Virtus Intech Imola (2)

4 Ferrara Basket (2)

4 Aviators Lugo (3)

0 Molinella (1)

0 Basket Leoncino (2)

0 Mirano (2)

Altre notizie
Martedì 13 aprile 2021
00:25 Serie C Serie C - Un grande Lanciano si arrende al Pescara solo all'extratime 00:06 Tiro Libero Social Media: ecco le federazioni sportive italiane più «efficaci» 00:02 Femminile A1 Femminile - La Virtus Bologna ai primi playoff della sua storia 00:01 EuroCup/FIBA Europe Cup EuroCup Women - Coach Ticchi dopo la finale di Eurocup Women 00:00 Serie C Serie C - Il sogno è realtà: Abc Solettificio Manetti alla Poule Promozione
Lunedì 12 aprile 2021
23:20 LegaBasket Serie A LBA - Walter De Raffaele fa 300 da Head Coach dell’Umana Reyer 23:00 Femminile A1 Femminile - Una Scotti felice e senza assilli verso i playoff con Ragusa, giovedì gara 1 22:13 Zoom NBA - Rinviata la gara Wolves vs Nets a Minneapolis 21:51 NBA NBA - Paul George e Jayson Tatum nominati Players of the Week 21:25 EuroLeague EuroLeague - Il calendario dei playoff: si inizia il 20 aprile 20:55 EuroLeague EuroLeague - Lo Zenit si qualifica e fa fuori il Valencia: Monaco in EL 20:51 Femminile A2 Femminile - Una Moncalieri più lucida e concreta ferma la corsa della Parking Graf Crema 20:30 Serie B Serie B - Il Guerriero Padova viene beffato in volata a Jesi 20:00 Europa VTB - Timofey Mozgov è tornato in campo con il Khimki Mosca 19:58 Femminile A1 Femminile - Definiti Playoff e Playout. Le interviste dai campi e il quadro della postseason 19:45 NBA NBA - I Rockets cercano di ricostruire velocemente un roster di punta 19:36 NBA NBA - Sacramento, critica agli arbitri costa una multa a De'Aaron Fox 18:18 LegaBasket Serie A LBA - Serie A, gare dell'11 aprile 2021: reclamo Fortitudo, sospesa omologazione 18:17 LegaBasket Serie A LBA - Serie A, gare dell'11 aprile 2021: reclamo Cantù inammissibile 17:38 Varie NBA - Dove vedere le dirette Skysport dal 13 al 16 aprile 2021