SEZIONI NOTIZIE

Serie B - Il Guerriero Padova viene beffato in volata a Jesi

di Redazione Pianetabasket.com
Vedi letture
Foto

Il Guerriero Padova accarezza il colpaccio, ma esce a mani vuote dall’arena di Jesi dopo aver quasi sempre rincorso la The Supporter. Dopo essere precipitata a -18 nel secondo periodo (29-11), l’UBP ha imbastito una coraggiosa rimonta nella ripresa sorpassando a 3’ e mezzo dallo scadere (53-55), salvo poi arrendersi in volata all’Aurora Jesi anche a causa di alcuni errori marchiani nella gestione del possesso dettati da evidente stanchezza e scarsa lucidità. Non basta quindi stavolta una prestazione di cuore e carattere ai ragazzi di Giuliano Calgaro, che pur aggiudicandosi tre parziali su quattro devono recitare il mea culpa per un primo quarto scellerato e le pessime percentuali di tiro.  
 
1° QUARTO. La prima sorpresa arriva dal quintetto base: parte infatti Zocca con Scattolin, Chinellato, Dia e Campiello. Dall’altra parte, Jesi recupera lo spauracchio Magrini, non ancora al top della condizione. Mani ghiacciate nei primi minuti (6-2 al 5’), il match inizia a decollare quando l’attacco di casa sale di giri costringendo Calgaro al timeout (11-4). Due triple consecutive proiettano fino al +11 dei locali (17-6), che hanno gioco facile di fronte agli attacchi asfittici e alla difesa permeabile degli ospiti che soffrono soprattutto sul perimetro (19-7). A margine dei primi 10’, Ferraro insacca anche la bomba del +15; l’UBP invece risulta non pervenuta tirando male (0/5 da tre e 1/6 dalla lunetta) da tutte le zone del campo (22-7). 
 
2° QUARTO. Piove sul bagnato all’inizio del secondo periodo con il rientrante Cecchinato che commette il suo terzo fallo. Jesi continua a tirare con alte percentuali dall’arco (27-11), mentre sull’opposta metà campo il canestro resta una chimera (29-11). Chinellato sblocca i suoi dalla linea dei tre punti (29-14), ma Magrini gli risponde subito con un missile dagli otto metri (32-14). Padova prova a ricomporre le file difensive limando il gap a -12 (32-20). È Chinellato (12 dei suoi 15 punti nei primi 20’) a tenere in piedi in qualche modo un Guerriero che paga dazio soprattutto sulle palle perse (11) a metà gara (37-23).
 
3° QUARTO. Nei primi 4’ della ripresa, il vantaggio della The Supporter si mantiene fisso sul +12, almeno fino alla tripla del -9 di Andreaus (43-34), che poco dopo accorcia ancora da fermo sul -8 (43-35). È Cecchinato a riaprire la contesa firmando anche il -6 (43-37) e poi con Campiello e Scattolin il ritardo dell’UBP è ormai ridotto al possesso pieno (43-40). Nelle azioni successive, però, i padroni di casa riescono a rimettere una “luce” di 7 lunghezze (47-40), anche se il parziale termina con i biancoscudati in fiducia (49-42).    
 
4° QUARTO. La bomba di Cazzolato riscrive il -3 (49-46) e qui Padova avrebbe tra le mani anche la palla del pareggio, ma non la sfrutta. Serve una conclusione fuori equilibrio di Scattolin per il -1 (51-50) e in seguito tocca a capitan Andreaus stampare la parità sul filo dei 24’’ (53-53). Grazie al sottomano di Campiello, l’Unione mette addirittura per la prima volta la testa avanti dopo lo 0-2 iniziale di Dia (53-55). Nel punto a punto finale, però, il Guerriero non gestisce a dovere alcuni possessi fondamentali venendo condannato all’ennesimo ko dal canestro decisivo di Quarisa a pochi secondi dalla sirena (62-58).
 
Sconfitta amara da digerire per l’Unione che non riesce ad approfittare della situazione per agganciare - almeno momentaneamente - la Virtus Civitanova a quota 10. Da questa settimana, scatta il tour de force della seconda fase: nel giro di 11 giorni, il Guerriero dovrà disputare ben quattro gare, la prima delle quali è in calendario per sabato prossimo, ore 18.30, al PalaGozzano, dove farà tappa la Globo Giulianova.  
 
 
THE SUPPORTER JESI – GUERRIERO PADOVA 62-58
 
AURORA BASKET JESI: Ferraro 19, Mancini, Ginesi, Mentonelli S., Memed, Konteh n.e., Quarisa 12, Giacchè 2, Valentini 5, Cocco 2, Giampieri 14, Magrini 8. All. Ghizzinardi. Ass. Francioni e Cagnazzo. 
 
UNIONE BASKET PADOVA: Bombardieri n.e., Zocca, Tognon, Chinellato 15, Scattolin 6, Cecchinato 4, Borsetto, Coppo, Dia 2, Cazzolato 10, Andreaus 12, Campiello 9. All. Calgaro. Ass. Garon e Mainente. 
 
Arbitri: De Ascentiis di Giulianova (Te) e Giambuzzi di Ortona (Ch).
 
Note: parziali: 22-7, 15-16 (37-23), 12-19 (49-42), 13-16 (62-58). Tiri liberi: Jesi 14/23, Padova 14/25. Tiri da due: Jesi 15/28, Padova 16/30. Tiri da tre: Jesi 6/29, Padova 4/21. Rimbalzi: Jesi 36 (29+7), Padova 39 (34+5). Recuperi: Jesi 8, Padova 12. Fallo tecnico: panchina Guerriero (19’), Ferraro (26’). Fallo antisportivo: Borsetto (28’).

Altre notizie
Giovedì 06 maggio 2021
15:41 Serie B Serie B - I candidati MVP Lanieri del mese di aprile, votazioni fino a domani 15:38 Serie A2 A2 - I candidati MVP Lanieri del mese di aprile, votazioni fino a domani 15:34 Le nazionali Preolimpico 3x3 Femminile (Graz, 26-30 maggio), le 8 Azzurre convocate per il raduno di Roma. Capobianco: “Vogliamo coronare il sogno olimpico” 14:28 Serie B Serie B - Matteo Bini passa da Molfetta alla Patenope S. Antimo 14:26 NBA NBA - Scoppia il caso Bitadze a Indiana: discussione accessa con l'assistente Foster
14:14 Serie C Serie C - La Unicusano contro Agliana centra la 10° vittoria consecutiva 14:00 Serie C Serie C - Legnano Knights, sabato sera dalla Varese Academy 13:44 Il Caso Il Senato manda la riforma Spadafora dello Sport su un binario morto 13:40 Serie B Serie B - Omegna, diamo il benvenuto a Pasquale Battaglia 13:31 Serie B Serie B - Un secondo tempo di autorità vale la vittoria per Chiusi contro Alba 13:26 NBA NBA - Oscar Robertson, il primo fan di Russell Westbrook 12:59 LegaBasket Serie A LBA - La classifica di serie A dopo il recupero Brindisi-Sassari 12:47 EuroLeague EuroLeague - Final Four: Milano vs Barcelona alle 21 del 28 maggio 12:08 NBA NBA - Philadelphia, contro i Rockets la sesta vittoria consecutiva 12:01 Femminile A2 Femminile - La Nico Basket sfiderà San Giovanni Valdarno al primo turno dei Playoff 11:43 EuroLeague EuroLeague - Olimpia, Kyle Hines "F4? Mentalità, motivazione, approccio" 11:37 Serie A2 MERCATO A2 - Givova Scafati in trattativa per Frank Gaines? 11:29 Le nazionali FIBA Esports Open III. etalbasket torna a giocare dal 7 maggio 11:25 Tiro Libero EuroLeague - Olimpia, Messina "A Milano i pianeti si sono allineati" 11:07 LegaBasket Serie A LBA - Fortitudo Bologna, Baldasso "Salvezza possibile perché siamo rimasti uniti"