SEZIONI NOTIZIE

A2 - Alessandro Ramagli e la sfida di riportare in serie A Udine

di Redazione Pianetabasket.com
Vedi letture
Foto

Alessandro Ramagli, l'allenatore della promozione della Virtus Bologna, è tornato in A2 per guidare una big della categioria come l'Apu Udine. Con l'intenzione, malcelata, di riportarla al piano nobile della pallacanestro italiana. Ecco l'intervista di Piero Guerrini per Tuttosport.

Ramagli, a che punto è la costruzione di Udine? C'è un bel clima per quanto riguarda gli intenti e la volontà. La squadra è molto buona. Essere andati in semifinale in Supercoppa non ci ha aiutati nel processo di crescita e abbiamo anche avuto intoppi al capitolo infortuni e acciacchi, con Penna, con Cortese, ma siamo sulla buona strada.

Quale A2 ritrova? E' diversa, perché c'erano Trieste, Virtus e Fortitudo Bologna, Treviso, realtà importanti, ambiziose. Infatti sono tutte salite. Vedo un maggiore equilibrio, aumentato anche per via del passaggio da 32 a 28 squadre che ha portato più concentrazione di talento.

Giovani. C'è molto materiale interessante. Noi per esempio abbiamo incrociato Roseto che è il progetto della Stella Azzurra Per dire: Abramo Canka è un prospetto davvero interessante, 2002, da sviluppare, ma molto interessante. A Torino c'è Diop, che ha talento fisico in abbondanza, incide. Sono soltanto due esempi, i primi che mi vengono in mente. Il livellamento del campionato è verso l'alto, ma certo bisogna colmare il gap con la Serie A, che è soprattutto di natura fisico, atletica, di ritmo. E per fisico non intendo soltanto correre o saltare, ma è questione di tonnellaggio, per sostenere i contatti. Per colmarlo non resta che continuare con il lavoro che si sta svolgendo, com'è stato utile ridurre le squadre.

Stranieri. In A2 si parte dagli italiani poi si aggiungono due giocatori complementari, con energia, poliedricità, difesa su più ruoli magari. Del resto in questa categoria la differenza la fanno gli italiani. Cromer ha voglia di emergere, viene da due stagioni in Bosnia e Ucraina. Ha poca esperienza e commetterà errori, ma possiamo sostenerli se crescerà come crediamo.

Ecco Verona: gara già decisiva? Non può esserlo, ma Verona l'ho vista cresciuta e serena tanto dopo la sconfitta in Supercoppa, anzi secondo me le ha fatto bene, credo, per il lavoro. Di conseguenza noi dovremmo fare un passo avanti importante per riuscire a ripeterci. Verona ha una qualità impressionante e giocatori che possono risolverla da soli. Nel caso di Rosselli anche senza bisogno di segnare molto»


Altre notizie
Sabato 19 Ottobre 2019
19:15 Primo Piano LIVE A - La Virtus Bologna riceve la Pallacanestro Varese 1° quarto 7' 18:55 Serie C Serie C - La ZS Group Messina all’esame di Adrano 18:52 LegaBasket Serie A LIVE A: De Longhi Treviso Basket vs Umana Reyer Venezia 18:24 NBA NBA - Raptors, il roster scende a 17 giocatori 18:03 NBA NBA - I Nets hanno tagliato Lance Thomas e altri giocatori
PUBBLICITÀ
17:52 Serie C Serie C - Per il Valentino caccia ai due punti contro Mola 17:39 LegaBasket Serie A Lega A - Aquila Trento, George King: «Contro Cantù vogliamo dare continuità al successo di coppa» 17:16 Serie B Serie B - Domenica la Sinermatic Ozzano ancora nelle Marche, si gioca a Fabriano 17:16 LegaBasket Serie A A - Milano, contro Cremona rientra Arturas Gudaitis 16:51 Serie C Serie C - Domenica big match al PalaVivaldi di Siena: Virtus-Abc vale il primo posto 16:17 Serie A2 A2 - GeVi Napoli, domani sfida alla NoviPiù. Cavaliere: "Vogliamo il successo" 16:07 Varie Pronostici 5° giornata LBA: vota sul nostro profilo Instagram 16:01 Serie B Serie B - Sutor, coach Ciarpella ecco Senigallia: "Periodo intenso, ma domenica dobbiamo farci trovare pronti" 15:58 Serie A2 A2 - Latina ancora fuori casa: tocca a Biella 15:48 Serie B Serie B - Blukart ancora al Fontevivo: arriva Piombino 15:45 Femminile A1 Femminile - L'Allianz Geas chiama i suoi tifosi per la prima gara in casa con San Martino 15:31 Serie C Serie C - Endiasfalti Agliana, derby vinto e secondo successo in tre gare 15:24 EuroLeague EuroLeague - Nando De Colo è l'MVP della terza giornata 15:05 NBA NBA - Rockets, su Russell Westbrook più paura che danni 14:47 LegaBasket Serie A UFFICIALE A - Milano, risolto consensualmente il rapporto con Xavi Rey